Home

 Benvenuti nel sito dell'Associazione

"Gli Amici del Teatro Sociale"

di Camogli

 

 

Verbale della Assemblea della Associazione “Gli Amici del Teatro Sociale di Camogli” del 19 settembre 2015

 

Oggi 19 settembre 2015 presso l'Aula Magna dell'Istituto Tecnico Nautico di Camogli si è riunita l'Assemblea dell'Ass. Gli Amici del Teatro Sociale di Camogli con il seguente Ordine del Giorno:

- Approvazione Bilancio 2014

- Relazione del Presidente sull’attività dell'anno 2014

- Relazione Cassiere

- Votazione

- Proposta di modifica statutaria (cambiamento sede associativa)

- Richiesta di proroga del Consiglio Direttivo decaduto in attesa della Assemblea della

Fondazione del Teatro alla quale il Consiglio direttivo ha inoltrato le seguenti richieste:

1. Interrogazione per sapere quale risposta sia stata data alla Fondazione Carige, in ordine alla richiesta di delucidazioni sulla impostazione futura della gestione del Teatro.

2. Relazione dell’attività svolta dall’Ing. Alberto Costa, in adempimento dell’incarico conferitogli

3. Interrogazione per sapere se sia stato redatto un bilancio contabile preventivo per la gestione.

4. Interrogazione per sapere se siano iniziate trattative con i Comuni del circondario, al fine di

coinvolgerli nella gestione del Teatro Sociale

5. Proposta Invio osservazioni al Piano particolareggiato area ex scalo ferroviario

- Varie ed eventuali

Sono presenti personalmente o per delega i seguenti Soci: Ass.Ochin (Luisa Felletti), Bagnato Bonnuccelli Silvia , Boeri Enzo, Bogni Isabella, D'Agostini Sergio, Cavaiò Zaninoni Maria Teresa, Corrado Paola, Elefante Marisa, Ferrari Laura, Giudice Giovanni Battista- Magnani Stefania, Gruppo Promozione Musicale (Riccardo Neuhold), Guzzetti Luca-Gullmault Sarah, Leverone Antonio-Foglietta Laura, Ligorati Jose, Lousiana Jazz Club (Giuseppe Polonio-Lombardi Giorgio) , Massi Laura, Massone Stefano-Cargnelli Rossana, Modolo Celestina, Nembrini Gabriella, Paoloni Carlo, Perego Graziella, Pirchi Giulia -Oneto Davide, Puppo Marta, Senarega Angelo Buby, Trasino Anna Maria.

 

 

Sono inoltre presenti per il Cda della Fondazione Teatro Sociale Il Presidente Silvio Ferrari, la VP Dott. ssa Farida Simonetti e il Sindaco di Camogli Franco Olivari. Per Il Comune di Recco è presente il Signor Garbarino, Cons.Comunale delegato.

Si indica a Presiedere l'Assemblea Luisa Felletti.

Prende la parola il Presidente della Fondazione Silvio Ferrari il quale riferisce :

che è previsto un incontro con l' Assessore Regionale Ilaria Cavo per la delibera sul finanziamento del 2° lotto dei lavori di restauro; che per la data del 30 settembre pv la Fondazione CARIGE provvederà al versamento del contributo promesso; che la sospensione dei lavori ha comportato un aumento dei costi (cosiddette riserve) a favore della Impresa che si aggira intorno ai 300.000,00 € e per i quali sarà necessaria una raccolta fondi; che il Cda della Fondazione ha elaborato un documento che verrà esposto dalla VP Farida Simonetti.

Prende la parola la Dott.ssa Farida Simonetti che da lettura del documento elaborato dal Cda della Fondazione. Tale documento viene depositato e allegato al presente verbale.

A questo punto Silvio Ferrari, Farida Simonetti e Franco Olivari lasciano la seduta.

Si passa alla discussione dell'odg.

 

RELAZIONE DEL PRESIDENTE - Prende la parola il Presidente Marta Puppo: “ Benvenuti a tutti a questa assemblea della Associazione. Tale assemblea ricopre una notevole importanza per due motivi: l'attuale direttivo è in scadenza e i lavori del Teatro sono ripresi e dovrebbero terminare entro il 2016. Nel rinnovare la nostra gratitudine per il lavoro svolto dalla Fondazione, ed in particolare dal Presidente Silvio Ferrari, riteniamo che sia il momento di trasformare la nostra associazione e auspichiamo, come direttivo, un ricambio al fine di meglio incidere nelle scelte future che riguardano il nostro teatro. Riassumo brevemente le attività degli ultimi anni: 1. finanziamento della produzione video per lo spettacolo “ Un'odissea - Sbarchi ” con una compagnia internazionale di nove attori diretta da Michele Losi; 2. per il quinto anno consecutivo iniziativa “Insieme a Teatro aspettando il Sociale con il Teatro Stabile di Genova” ; 3. organizzazione del raggruppamento di più di trenta associazioni sul territorio “Insieme per il Teatro Sociale ” affinché le amministrazioni e i cittadini del comprensorio sentano proprio il Teatro Sociale in riapertura; 4. Finanziamento spettacolo Prova Generale a cura di Davide Oneto, con la realizzazione dei pannelli esposti qui nella sala del Nautico. Questa attività è stata importante come punto di aggregazione della cittadinanza in attesa del nostro teatro; 5. organizzazione visite guidate al cantiere in collaborazione con la Fondazione, in occasione del Festival della Comunicazione 2014; 6. attività per la redazione di un documento per la gestione futura del teatro, a cura di Luisa Felletti e Paola Corrado, nel 2013; 7. diario dei lavori con resoconto dell'andamento delle opere; 8. organizzazione, a cura di Adriana Alimonda e Alessandro di Cerbo di un convegno a Portofino Kulm per dibattere sulla futura gestione del teatro, anno 2010; 9. Assemblea pubblica nella sala consiliare di Recco per dibattere sulle prospettive di gestione del nostro teatro, anno 2009. Alla luce di queste attività, in particolare quelle riguardanti la gestione del teatro, alla luce di precise domande in merito sottoposte alla Fondazione ed alla luce dell'intervento di Farida Simonetti che mi ha preceduto, chiediamo a questa assemblea di prorogare il mandato di questo direttivo fino alla prossima assemblea della Fondazione (probabilmente il 25 ottobre). Dopo tale data indiremo una nuova assemblea dell'Associazione, per la quale auspichiamo la presenza allargata di chi è interessato al futuro del Teatro, per decidere insieme i prossimi passi e per eleggere un nuovo direttivo Grazie a tutti.”

La relazione del Presidente, messa ai voti, è approvata alla unanimità.

APPROVAZIONE BILANCIO - Prende la Parola Marisa Elefante che illustra le entrate e le uscite relative all'anno 2014 come da documento allegato al presente verbale.

Il Bilancio, messo ai voti, viene approvato alla unanimità.

PROPOSTA DI MODIFICA STATUTARIA – CAMBIO DELLA SEDE ASSOCIATIVA

Marta Puppo riferisce che è necessario cambiare la sede dell'Associazione in conseguenza dello spostamento del suo ufficio in Via Castagneto 12 e chiede quindi che la sede sia spostata a tale indirizzo. L'Assemblea all'unanimità approva .

 

RICHIESTA DI PROROGA DEL CONSIGLIO DIRETTIVO - Su richiesta del Direttivo della Associazione si mette ai voti la proposta di proroga del Consiglio stesso come già riferita e motivata dal Presidente Marta Puppo.

Sulla proposta di prorogatio del Comitato Direttivo interviene G.B .Giudice:

Concordo in pieno con le argomentazioni svolte da Marta sulle ragioni di questa delibera la mia vuole essere una integrazione, focalizzata sulla data alla quale viene rinviato il necessario rinnovo del nostro direttivo : non a caso è stata indicata una data da definirsi posteriore all’Assemblea della Fondazione .

La proposta di proroga è nata in un clima di profonda delusione circa i rapporti dell’Associazione con la Fondazione. Fin dal maggio scorso è stato cercato un chiarimento attraverso la richiesta di inserzione di precisi punti all’OdG .

Oggi abbiamo saputo che la data di tale Assemblea sarà probabilmente il 25 ottobre.

Ben poco abbiamo saputo delle informazioni che l’Associazione attende per dissipare le nebbie (rectius cento caligine) sui rapporti di cui sopra.

E’ vero che abbiamo avuto presente una nutrita rappresentanza del Consiglio di Amministrazione. Ma, se ci fosse stato Osvaldo Ciotti , direi che si sono fermati solo il tempo della fotografia, abbandonando poi sul tavolo un documento, che verrà giustamente esaminato, e riceverà una risposta dilazionata. Poi si sono dileguati, sfuggendo a ogni discussione o confronto .

Correttezza avrebbe voluto che il documento fosse pervenuto per tempo all’Associazione, la quale lo avrebbe inoltrato ai soci, in tempo da permettere una discussione.

L’Assemblea è già informata della richiesta di inserzione dei punti all’OdG della Fondazione .

L’esito di tale Assemblea sarà alla base delle decisioni dell’Assemblea dell’Associazione, da convocarsi subito dopo.

Prima di proseguire, voglio precisare il mio personale pensiero sulla Fondazione:

Prima considerazione: se non fosse esistito Silvio Ferrari il Teatro non ci sarebbe. Se stiamo per avere un edificio idoneo per il discorso futuro, il merito è tutto suo. Peccato che sia andato via, perché credo di interpretare il pensiero di tutti, nell’esprimergli un grande GRAZIE per le sue fatiche, e la congratulazione per l’obiettivo, che si è prefisso per noi tutti, e che sta per essere raggiunto.

Riconosco poi alla Fondazione il merito di essersi costituita in tale forma, al riparo di possibile speculazioni deformanti. Se ho ben capito, io non c’ero, il merito va alla Dott. Simonetti .

A parte questi due importanti meriti, la mia sfiducia nei confronti della Fondazione è totale. Possibile che nessuno degli altri membri del cda dal 2009 a oggi abbia avuto coscienza che il prossimo compito della Fondazione sarebbe stato quello della gestione ? E magari abbia provato a tracciare un abbozzo di progetto, per sbagliato che fosse ?

In attesa di esaminare il documento che Silvio ci ha lasciato, vorrei puntualizzare due dei punti: la richiesta di un bilancio (che non potrebbe che essere di massima) della gestione, che però non dovrebbe limitarsi alle spese di energia elettrica e personale, e dovrebbe invece ipotizzare i costi relativi alla parte artistica (direttore artistico e spettacoli).

In secondo luogo i rapporti con i Comuni limitrofi, che vanno visti non solo come possibili contribuenti al bilancio, ma come collaboratori al progetto comune. Il traguardo di salvezza per il nostro teatro è quello di non essere soltanto il Teatro di Camogli, ma di essere il Teatro del Golfo Paradiso .

Viene messa ai voti la proposta di proroga del Consiglio Direttivo. L'Assemblea all'unanimità approva.

VARIE ED EVENTUALI

Il Socio Enzo Boeri chiede che venga aggiornato il sito della Associazione. Marta Puppo si impegna in tal senso.

Interviene Graziella Perego, che chiede di diventare socia , la quale fa presente la novità di quest'anno relativa agli spettacoli del Teatro Stabile che il giovedi sono anticipati nell'orario; ciò potrebbe favorire iniziative nei confronti degli studenti.Si propone inoltre per realizzare una rassegna di Teatro Ragazzi di cui ha maturato lunga esperienza su territorio nazionale , in particolare a Borgio Verezzi.

Non essendovi altro su cui deliberare l'Assemblea viene sciolta alle ore 12 e 45.